Chi Siamo
Giardino
Area_didattica
Attivita
Eventi
Progetti
ACERACEAE
Acer pseudoplatanus
30 m
Decidue
Asia s.o. - Europa
Striscia Flora
Acer pseudoplatanus

L’Acero pseudoplatanus nome comune Acero di Monte, appartenente alla famiglia delle Aceraceae, è originario dell’ Europa ed Asia sud-occidentale.
È conosciuto anche come sicomoro.
Pianta decidua ad alto fusto amante dei terreni freschi e umosi.
Comunemente presente in faggete e boschi di conifere del piano sub-montano e montano, è stata introdotta anche in alcune zone di pianura. La chioma può essere di forma ovale o, più generalmente arrotondata e moderatmente fitta.
Negli alberi adulti il tronco ricoperto da piccole squame nei soggetti adulti.ricorda la corteccia del platano, da cui il suo nome scientifico.

 

Foglie: decidue, palmate e lobate, lunghe fino a 12 cm e larghe fino a 15 cm.
Con 5 lobi a margine grossolamente dentato, la base della foglia è cuoriforme, di colore verde scuro nella parte superiore, grigio-glauca nella parte inferiore.
In autunno assumono un colore giallo dorato.
Corteccia: colore che va dal grigio al rossastro, con l’età divisa in squamelongitudinali.
Fiori: piccoli e senza petali, a grappoli penduli di colore giallo verdognoli, fioriscono ad aprile–maggio.
Frutti: si presentano a disamara, di forma allungata con le 2 tipiche ali espanse di circa 5 cm.divergenti fra loro di circa 90°, che in maturità danno due frutti distinti.

Nota: Il legno dell'acero montano (considerato di elevato pregio) è usato principalmente in liuteria.